Ciclo Produttivo

Raccolta

Le materie prime, fondamentali per i cicli produttivi della Nuova Gandiplast s.r.l., sono costituite dai rifiuti provenienti dagli imballaggi secondari e terziari in polietilene “post consumo”, provenienti da raccolte industriali su superficie privata.
Fondamentale per l’azienda è quindi la propria rete di raccoglitori terzi, cioè quelle aziende specializzate che effettuano il ritiro dei rifiuti presso le utenze private, per poi provvedere alla selezione del materiale per partite omogenee e a conservarlo sotto forma di balle pressate.
La Nuova Gandiplast s.r.l., nell’ottica del continuo miglioramento e dell’efficienza dei propri processi, gestisce efficacemente il proprio stoccaggio, attraverso la separazione dei diversi materiali, pronti per la lavorazione, in apposite aree.

Rigenerazione

Le balle di rifiuto pressato vengono aperte e quindi liberate dalle frazioni estranee, quali il filo di ferro utilizzato per l’imballaggio, residui cartacei, legnosi o di altre plastiche non utilizzabili all’interno del ciclo produttivo, che si possono ancora trovare all’interno delle balle stesse.
I rifiuti così selezionati vengono posti su di un nastro trasportatore tramite il quale giungono in un sistema di taglio suddiviso in due fasi: durante la prima fase, il materiale viene sminuzzato in foglie attraverso un taglio più grossolano, mentre nella seconda, il materiale, all’interno di un mulino a lame, subisce un’ulteriore riduzione volumetrica.
Il materiale macinato ottenuto da questa lavorazione passa in un silos, che funge da polmone/dosatore, il quale alimenta, a cascata, una vasca piena d’acqua dove avviene la decantazione dei corpi pesanti. Il materiale passa poi in sequenza in una lavatrice, in una seconda vasca di lavaggio a decantazione, in una seconda lavatrice, in una centrifuga ed in un compattatore dal quale esce completamente pulito ed asciutto.
La plastica lavata ed asciugata viene infine estrusa e tagliata in granuli, ottenendo la Materia Prima Seconda.

Produzione

Il granulo rigenerato (Materia Prima Seconda), utilizzato esclusivamente per le lavorazioni aziendali, viene inviato al reparto che si occupa della filmatura.
Il film prodotto viene tagliato e saldato così da realizzare sacchi di vario formato, spessore e colore che vengono confezionati in rotoli o pacchi ed imballati in scatole di cartone che vengono poste su bancali ed inviate ai clienti.

I sacchi prodotti dalla Nuova Gandiplast s.r.l. vengono attualmente venduti in Francia, Germania e Inghilterra per la raccolta differenziata dei rifiuti, in Croazia e Austria, per i rifiuti in generale.

Lasciaci il tuo numero!

Sarai richiamato.